CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Crisi Treofan, Latini e Fioroni: “Appoggio alla vertenza, attivare ammortizzatori sociali”

Economia ed Imprese Perugia Regione

Crisi Treofan, Latini e Fioroni: “Appoggio alla vertenza, attivare ammortizzatori sociali”

Redazione economia
Condividi

Lavoratori della Treofan

TERNI – “Ampio e convinto sostegno alle richieste ed alle iniziative delle organizzazioni sindacali e dei lavoratori. In una fase delicata della vertenza Treofan, è massimo il supporto ai lavoratori e alle sigle sindacali e l’impegno volto ad individuare ogni possibile scenario positivo”. Lo esprimono in una nota congiunta l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Michele Fioroni ed il sindaco di Terni Leonardo Latini.

Iniziative “Le iniziative delle organizzazioni sindacali impegnate da mesi nel serrato confronto con Jindal, sono parte di un percorso che ha visto fin dall’inizio presenti le istituzioni e che è finalizzato a normalizzare le modalità di gestione della vertenza. Ciò anche alla luce della necessità di assicurare l’attivazione, in tutte le forme possibili, degli ammortizzatori sociali anche per acquisire in tempi coerenti manifestazioni di interesse e proposte finalizzate alla reindustrializzazione del sito ed alla tutela dei livelli occupazionali”.

Disponibilità “La Regione ed il comune di Terni nell’ambito delle loro competenze – concludono Fioroni e Latini – confermano la disponibilità ad intervenire per supportare questo percorso in una logica di rilancio produttivo ed occupazionale dello stabilimento e dell’intero polo chimico”. Il 6 febbraio, se non interverranno fatti ulteriori, prenderà avvio la procedura di messa in liquidazione dello stabilimento da parte di Jindal, col contestuale licenziamento di tutti e 147 i lavoratori.

 

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere