lunedì 14 Giugno 2021 - 02:33
30.7 C
Rome

Criminalità, Liguori: “A Terni controlli più diradati e circuiti criminali pericolosi”

Il procuratore capo in commissione d’inchiesta: "Dobbiamo capire se entrano per fare business criminale o per occupare dei territori"

PERUGIA – Nel corso dell’audizione in commissione d’inchiesta il procuratore capo di Terni Alberto Liguori, lancia l’allarme: “A Terni e provincia alle mafie tradizionali si affiancano e si avvicinano le nuove mafie, che sono quelle meno muscolari e più dotate di potenza di fuoco economico-finanziaria. Dall’informatizzazione riescono a gestire da remoto fenomeni economici, studiando mercati nuovi che si prestano ad essere aggrediti, perché sui nostri territori manca una letteratura criminale, poiché territori genuini”.

Costole Secondo il procuratore capo “si assiste così a fenomeni di sedi aziendali importanti, costole di circuiti criminali, che hanno sede legale in grandi città e quella operativa in Terni o in provincia, perché – ha sostenuto Liguori in Regione – perché la movimentazione di flusso di denaro desta meno nell’occhio in piccoli centri dove i controlli sono più diradati, anche per ragioni di pianta organica. Sarebbe quindi interessante – ha concluso – partire da questo tavolo consiliare per dare vita a un format che ci consenta di capire chi entra nei nostri mercati, perché lo fa e se entra soltanto per fare business criminale o per occupare dei territori”.

Audizioni  La commissione d’inchiesta per Analisi e studi su criminalità organizzata e infiltrazioni mafiose in Umbria, presieduta da Eugenio Rondini, ascolterà in un’altra seduta anche il procuratore capo di Spoleto, Alessandro Cannevale, chiudendo così il cerchio sulle audizioni programmate al fine di arrivare alla definizione di un documento finale che sarà la base della proposta di legge regionale all’ordine del giorno della commissione, per rendere maggiormente efficace la normativa vigente in materia di sicurezza e legalità.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi