CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Emergenza Coronavirus, rientravano da Milano in Umbria senza avvisare nessuno: denunciate

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia

Emergenza Coronavirus, rientravano da Milano in Umbria senza avvisare nessuno: denunciate

Redazione
Condividi
Controlli della Polizia municipale di Orbieto
Controlli della Polizia municipale di Orbieto
ORVIETO – Gli agenti della Polizia Locale di Orvieto, coordinati dal comandante Alessandra Pirro, hanno denunciato due persone: si tratta di una 73enne proveniente da Milano, che non aveva neppure comunicato all’azienda sanitaria il suo arrivo in città, e di un 26enne proveniente da un comune del comprensorio orvietano. Entrambi fermati a Orvieto scalo, i due non hanno saputo fornire una giustificazione ritenuta attinente a quelle consentite.

Umbertide E le denuncia sono sonoscattate anche a Umbertide dove la polizia locale ha contestato l’inosservanza delle disposizioni delle autorità, ossia del decreto per contenere il contagio del coronavirus. Nei guai due maggiorenni e un minorenne fermati a piedi: “A fronte di tanti cittadini che restano casa – dice il sindaco Luca Carizia – si registrano ancora numerosi casi di persone che non comprendono l’obbligatorietà delle misure: in questo momento è fondamentale restare a casa, senza usare motivazioni inutili con le quali uscire e mettere in pericolo la salute dei cittadini o aggravare la pesantissima situazione del sistema sanitario. Maggiore sarà il rispetto delle regole e prima saremo in grado di tornare alle nostre normali abitudini”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere