mercoledì 30 Novembre 2022 - 02:36
18.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Coronavirus in Umbria, scendono ancora le persone ricoverate: un’altra vittima. Il Gimbe: incidenza più bassa d’Italia

Nell'ultimo giorno sono emersi 326 nuovi casi, 335 guariti e un altro morto. Gli attualmente positivi sono ora 2.807, dieci in meno di mercoledì

PERUGIA – Scendono a 119, sei in meno rispetto a mercoledì, i ricoverati Covid negli ospedali dell’Umbria ma salgono a tre, da uno, i posti occupati nelle terapie intensive. Emerge dai dati sul sito della Regione. Nell’ultimo giorno sono emersi 326 nuovi casi, 335 guariti e un altro morto. Gli attualmente positivi sono ora 2.807, dieci in meno di mercoledì. Analizzati 2.214 tamponi e test antigenici, con un tasso di positività del 14,7 per cento, in crescita rispetto al 13 per cento del giorno precedente ma inferiore del 15,7 registrato giovedì della scorsa settimana.

Il quadro settimanale

Continua a migliorare in Umbria nella settimana 31 agosto-6 settembre la situazione degli attualmente positivi al Covid per 100.000 abitanti, 315, 125 in meno rispetto alla settimana precedente. A renderlo noto è la fondazione indipendente Gimbe nel monitoraggio settimanale. Che evidenzia anche una diminuzione dei nuovi casi del 13,1% rispetto alla settimana precedente quando però si era registrato un meno 21,5 per cento. Secondo Gimbe la percentuale di popolazione con più di cinque anni che non ha ricevuto alcuna dose di vaccino è pari al 8,3% (media Italia 9,7%) cui aggiungere un 2,6 per cento temporaneamente protetto, in quanto guarita dal Covid da meno di 180 giorni. Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose è del 15% (media Italia 17,7%).

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]