martedì 9 Agosto 2022 - 09:14
23.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Coronavirus in Umbria, scendono ancora i ricoverati: un solo posto occupato nelle rianimazioni

Emerge dai dati della Regione. Nell'ultimo giorno vengono segnalati 474 nuovi casi e 338 guariti con ancora nessun morto

PERUGIA – Scendono a 98, uno in meno di mercoledì, i ricoverati Covid in Umbria dove al 9 giugno c’ è un solo posto occupato nelle rianimazioni. Emerge dai dati della Regione. Nell’ultimo giorno vengono segnalati 474 nuovi casi e 338 guariti con ancora nessun morto. In rialzo gli attualmente positivi ora 7.013, 136 in più. Sono stati 2.538 tra tamponi e test antigenici, con un tasso di positività del 18,67 per cento.

L’analisi settimanale del Gimbe

Brusca frenata in Umbria della discesa dei nuovi casi Covid che secondo la fondazione indipendente Gimbe nel periodo 1-7 giugno ha fatto registrare un calo del 5 per cento contro il meno 28% della settimana precedente. In discesa anche i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, 785, mentre erano 816 tra il 25 e il 31 maggio. La percentuale di popolazione con più di 5 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 6% (media Italia 6,9%) cui aggiungere un altro 5 per cento temporaneamente protetto, in quanto guarito dal Covid da meno di 180. Secondo i dati di Gimbe il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse) è del 43,9% (media Italia 36,2%); per ultra ottantenni, ospiti di Rsa e fragili della fascia 60-79 è del 6,9% (17%). La popolazione 5-11 anni che ha completato il ciclo vaccinale – riferisce la fondazione – è pari 35,3% (34,7%) cui aggiungere un ulteriore 3,7% (3,4%) solo con prima dose.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]