CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Coronavirus, in Umbria per anziani e ammalati cronici i farmaci arrivano a casa

EVIDENZA Perugia Terni

Coronavirus, in Umbria per anziani e ammalati cronici i farmaci arrivano a casa

Redazione
Condividi
L'interno di una farmacia
L'interno di una farmacia

PERUGIA – La Regione, al fine di disincentivare le uscite di persone anziane e affette da patologie croniche ha attivato un servizio per la consegna di medicilnali a domicilio. Lo rende noto l’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, attraverso una nota stampa: “Grazie ad un accordo con Federfarma Umbria e Assofarm, insieme a Federazione italiana medici di medicina generale, la Regione Umbria, proprio per evitare che chi è affetto da particolari patologie e avanti negli anni esca di casa, ha attivato un servizio di consegna a domicilio dei farmaci necessari a pazienti anziani con più di 75 anni di età o ai pazienti con più di 65 anni, ma affetti da patologie croniche”.

Come fare Per potere attivare il servizio, che coinvolge le farmacie pubbliche e private occorre telefonare al numero verde “800189521” messo a disposizione da Federfarma, al quale risponde un operatore che geolocalizza la chiamata e passa la richiesta per la consegna dei farmaci alla farmacia più vicina all’abitazione del soggetto che ha attivato per telefono la richiesta.

Altri soggetti Il servizio può essere attivato, tramite medico curante, anche per altri soggetti: “Nel caso in cui il paziente non rientri nella fascia di età oltre i 65 anni – spiega la nota della Regione -, ma con patologie conclamate per le quali è consigliabile non uscire di casa in questo periodo e che non possono delegare altri soggetti il medico di medicina generale può attivare il servizio”. L’assessore ha anche detto che nella distribuzione dei farmaci a domicilio saranno coinvolte, con opportune modalità, anche le farmacie ospedaliere.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere