CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus in Umbria, altri 263 positivi: sono 648 nell’ultima settimana

EVIDENZA Perugia Terni

Coronavirus in Umbria, altri 263 positivi: sono 648 nell’ultima settimana

Redazione
Condividi
Un tampone
Un tampone

PERUGIA – In Umbria nelle ultime 24 ore ci sono altre 263 di persone positive al Coronavirus. Nell’ultima settimana sono stati 648 rispetto a 302 di quella precedente. “L’epidemia è stata sotto controllo fino al 19 settembre – ha detto Coletto giovedì mattina nel corso di una conferenza stampa – poi si è registrata un’evoluzione che va allineata con la riapertura delle scuole”. L’assessore ha annunciato tra l’altro l’impegno per riadattare le terapie intensive negli ospedali umbri. I tamponi eseguiti in più sono 3.690, per un numero complessivo che raggiunge i 243.404. L’assessore Coletto ha annunciato l’impegno per il riadattamento delle terapie intensive negli ospedali umbri come avvenuto nella fase più critica della pandemia. Invariato (91) il numero dei decessi.

Punti deboli A far peggiorare la situazione in Umbria sono stati le scuole e i trasporti ha sottolineato Claudio Dario, direttore regionale alla Sanità, analizzando in una conferenza stampa l’andamento dell’epidemia di Covid-19. “Fino al 19 settembre eravamo in una situazione di “epidemia compensata”, con le attività produttive, ristorative e commerciali che, secondo Dario, “non hanno portato a squilibri”. “Così come il rientro dalle ferie nonostante un allentamento che ci è stato delle precauzioni” ha aggiunto. Giovedì mattina, nel corso della conferenza stampa, il grafico mostrato, a 14 giorni dalla riapertura delle scuole, evidenzia però – è stato spiegato – l’impennata dei contagi. In merito ai numeri delle scuole, Onnis ha sottolineato che le classi rientrate da isolamento sono 52, per un totale di 1.288 alunni. Quelle attualmente in isolamento, invece, sono 113 per 2.770 studenti. E commentando i dati relativi ai nuovi positivi registrati mercoledì, 263, su 3.690 tamponi, l’assessore Coletto ha affermato che sul fronte del tracciamento “l’Umbria sta lavorando molto bene visto che ultimamente siamo arrivati anche oltre 4mila tamponi”. “Numeri importanti – ha proseguito – superiori anche ad altre regioni e vuol dire che da parte nostra il monitoraggio c’è ed il tracciamento è attento. Se non andiamo a fermare però questa curva in ascesa i primi a risentirne saranno i territori e poi a scalare arriveremo agli ospedali nonostante che la pianificazione fatta ci ha trovato pronti”.

Il quadro I 1822 (+194) attualmente positivi in Umbria sono così distribuiti: Perugia 503 (+64), Terni 189 (-7), Fuori Regione 147 (+11), Bastia Umbra 96 (+19), Assisi 82 (+17), Corciano 70 (+9), Foligno 68 (+4), Magione 62 (+7), Passignano sul Trasimeno 58 (+9), Gubbio 51 (+9), Spoleto 51 (+7), San Gemini 39 (+5), Narni 38 (+1), Marsciano 34 (+3), Tuoro sul Trasimeno 28 (+1), Deruta 22 (+8), Città di Castello 22 -(+2), Umbertide 20 (+3), Valfabbrica 19 (+7), Panicale 18, Gualdo Tadino 16 -(+1), Gualdo Cattaneo 12, San Giustino 11, Castiglione del Lago 10 (+4), Orvieto 10 (+1), Citerna 9, Todi 9, Fossato di Vico 8, Bettona 7, Collazzone 6 (+1), Preci 6, Spello 6, Montefalco 5 (+3), Giano dell’Umbria 5 (+1), Arrone 5, Sigillo 5, Trevi 5, Sellano 5 (-1), Torgiano 4 (+3), Cannara 4 (+1), Amelia 4, Massa Martana 4, Stroncone 4, Monte Castello di Vibio 3 (+2), Bevagna 3, Castel Viscardo 3, Montecchio 3, Piegaro 3, Polino 3, Giove 2 (+2), Montone 2 (+2), Norcia 2 (+1), Montecastrilli 2, Montefranco 2, Nocera Umbra 2, San Venanzo 2, Sant’Anatolia di Narco 2, Paciano 1 (+1), Acquasparta 1, Alviano 1, Attigliano 1, Castel Ritaldi 1, Cerreto di Spoleto 1, Ferentillo 1, Guardea 1, Lugnano in Teverina 1, Penna in Teverina 1, Città della Pieve 1 -(+1).

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere