CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus in Umbria, balzo in avanti dei guarire e scendono gli attualmente positivi

EVIDENZA Perugia Terni

Coronavirus in Umbria, balzo in avanti dei guarire e scendono gli attualmente positivi

Redazione
Condividi

Il drive in per i tamponi
PERUGIA – Stando a quanto emerge dall’ultimo aggiornamento dei dati della Regione alle 8 del mattino di venerdì 18, nella nostra regione co sono ventuno nuovi contagiati su 1.684 tamponi processati a fronte di trentatre guariti. Secondo quanto riferisce Palazzo Donini, i casi positivi sono passati da 2.009 del dell’11 settembre a 2.160 (+151 e appunto +21 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi nell’ultima settimana sono aumentati di 60 contro i +68 della settimana precedente e i +98 di quella ancora prima. Segno che l’ondatina innescata dai contagi agostani non è più in fase ascendente. Ma gli attualmente positivi diminuiscono per la crescita dei guariti, passati in sette giorni da 1.528 a 1.618 (+90)

Ricoveri Tornano, invece, ad aumentare i ricoverati: da 30 a 32 in 24 ore (nell’ultima settimana sono cresciuti di 9. In terapia intensiva 5 pazienti come ieri e +1 rispetto a una settimana fa. I decessi sono 82 dopo la morte della 98enne registrato giovedì. Il totale delle persone attualmente in isolamento è diminuito rispetto alle 1.965 dell’11 settembre a 1.945 (-20), e di queste 428 sono in isolamento contumaciale rispetto alle 377 dell’11 settembre (+51). Infine, il numero complessivo dei tamponi effettuati è di 184.540, rispetto ai 173.381 di una settimana fa, con un aumento di 11.159.

Il quadro I 460 attualmente positivi sono così distribuiti sul territorio regionale: 87 residenti a Perugia (-10) e Terni (+4), 62 di fuori regione (+2), 18 a Foligno, 15 a Narni (+1), 13 a Orvieto, 12 a Bastia (+1), 11 a Spoleto (+1), 10 a Norcia, 9 a Cannara (-2) e Sellano, 8 a Todi (+1) e Stroncone (+1), 7 a Gubbio (-3), Deruta (-1), Umbertide e Collazzone, 6 a Bevagna e Città di Castello (+1), Acquasparta, San Giustino e Amelia (+1), 4 a Spello, Gualdo Cattaneo e Citerna, 3 a Piegaro, Passignano (-2), Assisi, Montecastrilli e Cascia, 2 a Panicale (-2), Corciano, Nocera, San Gemini, Montefalco e Avigliano, 1 a Torgiano (-1), Magione (-1), Trevi, Sant’Anatolia di Narco, San Venanzo, Pietralunga, Penna in Teverina, Guardea, Giano, Fratta Todina, Ferentillo, Fabro, Castel Viscardo, Castel Ritaldi, Bettona, Alviano, Massa Martana e Attigliano.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere