martedì 5 Luglio 2022 - 23:33
33.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Coronavirus in Umbria, ancora una diminuzione di ricoveri e contagi: scendono anche positivi

Bollettino del 19 maggio: i nuovi casi sono 661 con un tasso del 17,6 per cento

PERUGIA – Diminuiscono ancora i ricoverati e prosegue anche la discesa degli attualmente positivi e del tasso di positività. Questo è quanto merge dal bollettino del 19 maggio sulla diffusione del Covid-19 in Umbria dove nelle ultime 24 ore si sono contai 661 nuovi casi a fronte di 764 molecolari e 2.977 antigenici, che hanno consegnato un tasso di positività del 17,6 per cento in decisa riduzione rispetto a quello di giovedì scorso, che segnava 20,4 per cento. Migliora ancora la situazione negli ospedali dove restano trattate 147 persone (sei in meno) di cui una rianimazione (senza variazioni), 109 in area medica (senza variazioni) e 37 in altri reparti (sei in meno). I guariti, infine, sono stati 718 e per questo gli attualmente contagiati diminuiscono ancora, attestandosi a 9.273 (57 in meno).

L’analisi settimanale del Gimbe

Nella settimana 11-17 maggio si registra in Umbria una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (1.086) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (-14,3%) rispetto alla settimana precedente. Sopra la media nazionale i posti letto in area medica (27,5%) mentre sono sotto media nazionale i posti letto in terapia intensiva (1,2%) occupati da pazienti Covid-19. E” quanto emerge dal monitoraggio della Fondazione Gimbe. La percentuale di popolazione “over cinque anni” che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 6,1% (media Italia 7%) a cui aggiungere la popolazione temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid-19 da meno di 180 giorni, pari al 4,9%.

Il quadro sulle vaccinazioni

La percentuale di popolazione con più di cinque anni che non ha ricevuto la terza dose di vaccino è pari a 5,5% (media Italia 7,1%) a cui aggiungere la popolazione guarita da meno di 120 giorni, che non può ricevere la terza dose nell’immediato, pari al 12%; il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse) è del 34% (media Italia 25,8%).il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (over 80, ospiti Rsa e fragili fascia 60-79) è del 4,1% (media Italia 11,5%). la popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari 35,2% (media Italia 34,5%) a cui aggiungere un ulteriore 3,7% (media Italia 3,5%) solo con prima dose. Quesri infine i nuovi casi per 100.000 abitanti dell” ultima settimana suddivisi per provincia: Terni 543 (-3,3% rispetto alla settimana precedente) e Perugia 494 (-19,1% rispetto alla settimana precedente).
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]