giovedì 27 Gennaio 2022 - 06:22
-2.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Coronavirus in Umbria, a Gualdo Tadino screeening di massa di tutta la popolazione scolastica

A studenti e personale docente e non docente di tutte le scuole della città verrà data la possibilità di sottoporsi a tamponi antigenici nasofaringei in forma gratuita e volontaria

GUALDO TADINO – Uno screeening di massa di tutta la popolazione scolastica sarà eseguito a Gualdo Tadino prima del prossimo rientro in classe, previsto per gli studenti delle scuole superiori il 7 gennaio 2022 e per gli alunni di tutti gli altri istituti il 10 gennaio. A studenti e personale docente e non docente di tutte le scuole della città verrà data la possibilità di sottoporsi a tamponi antigenici nasofaringei in forma gratuita e volontaria.

Date e luoghi

Dopo lo screening di qualche mese fa con la campagna “Scuola Sicura” e sulla scorta delle indicazioni contenute nel decreto “Festività” del Governo, il Comune di Gualdo Tadino ha deciso di anticipare i tempi, grazie anche alla disponibilità del personale della farmacia comunale Calai e della farmacia centrale Capeci, condividendo un calendario di date nella quale sarà possibile fare i tamponi, che saranno così ripartite: mercoledì 5 gennaio dalle ore 8.30 alle 13: tamponi a disposizione degli studenti, personale docente e non docente dell’ Iis Raffaele Casimiri. L’esecuzione dei tamponi avverrà nerlla palestra della scuola secondaria di primo grado “Franco Storelli”; sabato 8 dalle ore 8.30 alle 13: tamponi a disposizione per la scuola primaria sia dell’ Istituto comprensivo, sia dell’ Istituto Bambin Gesù, sempre nella palestra della scuola “Storelli”; sabato 8 dalle ore 13 alle 15: tamponi a disposizione dei bambini, personale docente e non docente delle scuole dell’ infanzia. L’ esecuzione dei tamponi avverrà nelle due farmacie “Calai” e “Capeci”. Sabato 8 dalle ore 15 alle 17.30: tamponi a disposizione per la scuola secondaria di primo grado “Franco Storelli”, nella stessa palestra.

Monitoraggio importante

“Un monitoraggio di massa importante – sottolinea il sindaco Massimiliano Presciutti in una nota del Comune – che coinvolgerà oltre 2.000 persone. Gualdo Tadino si conferma città in prima linea nel tracciamento in un momento così delicato. Ricordo che vaccinazioni e tracciamento sono le due armi più potenti per combattere il virus e far ripartire la città ed il paese. Questa iniziativa si colloca in quest’ ottica: tracciare il più possibile, in forma volontaria gratuita, partendo dai più piccoli, perché vogliamo una scuola più sicura ma anche una ripartenza sicura”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi