CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus in Umbria, 54 nuovi casi su 542 tamponi effettuati: altri 5 vittime

EVIDENZA Perugia Terni

Coronavirus in Umbria, 54 nuovi casi su 542 tamponi effettuati: altri 5 vittime

Redazione
Condividi
Una Terapia intensiva
Una Terapia intensiva
PERUGIA – Stando all’aggiornamento di lunedì 4 gennaio fornito dalla Regione, in Umbria ci sono 54 i nuovi casi di Coronavirus. Il dato è relativo a 542 tamponi presi in esame (totale 509.643) per una percentuale di positivi del 9,96. Le guarigioni riscontrate nello stesso arco temporale sono state 75 (totale 24.980). Si registrano purtroppo altri 5 decessi con Covid-19, relativi ai territori di Assisi, Città di Castello, Gualdo Tadino (2) e Perugia – per un totale che sale a 636. In base a tali numeri, gli attuali positivi al virus in Umbria sono 3.878 (-26). Dall’inizio dell’epidemia sono state riscontrate 29.424 positività (+54). Le vaccinazioni sono ferme a quota 1.250. Alla mattinata di lunedì le persone affette dal virus ricoverate negli ospedali umbri sono 318 (+2) di cui 44 (-4) in terapia intensiva. Così i singoli ospedali: Terni 89 ricoveri (-3) di cui 20 (-1) in intensiva; Perugia 66 ricoveri (+4) di cui 8 (-1) in intensiva; Spoleto 51 ricoveri (+2) di cui 5 (-1) in intensiva; Pantalla 39 ricoveri (invariato), nessuna intensiva; Città di Castello 37 ricoveri (-3) di cui 4 (-2) in intensiva; Foligno 26 ricoveri (+3) di cui 7 (+1) in intensiva; ospedale da campo Perugia 10 ricoveri (-1), nessuna intensiva. In isolamento fiduciario ci sono 5.425 persone (+111), mentre sono sin qui usciti dalla misura in 111.439 (+169).
Il quadro I 3.878 (-26) attualmente positivi sono così ripartiti per residenza: Terni 610, Perugia 539 (-9), Fuori Regione 492 (+4), Città di Castello 216 (-17), Foligno 165 (+6), Gualdo Tadino 157 (-1), Spoleto 139 (-9), Gubbio 127 (+5), Corciano 121 (+1), Assisi 95 (-4), Magione 93, Narni 60, Nocera Umbra 58 (+2), Umbertide 55 (-1), Todi 43 (+2), Castiglione del Lago 42, Bastia Umbra 42 (-1), Amelia 41, San Giustino 38, Montecastrilli 37, Orvieto 36, Trevi 33 (+1), Marsciano 32 (+4), Bevagna 32, Panicale 28 (-1), Città della Pieve 25, Stroncone 24, Spello 24, Gualdo Cattaneo 23, Castel Ritaldi 22 (-1), San Gemini 20, Fabro 19, Deruta 19, Torgiano 18, Piegaro 18 (-3), Passignano sul Trasimeno 18 (-1), Valfabbrica 17, Montefalco 17, Arrone 17, Tuoro sul Trasimeno 16, Avigliano Umbro 15 (+1), Allerona 15, Fossato di Vico 14 (+1), Attigliano 14, Norcia 13, Acquasparta 13, Baschi 12 (+1), Cannara 11, Calvi dell’Umbria 11, Otricoli 10, Citerna 9, Collazzone 8 (-3), Castel Viscardo 8, Cascia 8, Scheggino 7 (-2), Bettona 7 (-1), Castel Giorgio 6, Sellano 5, Monte Santa Maria Tiberina 5, Giano dell’Umbria 5, Sigillo 4, Costacciaro 4 (+1), Scheggia e Pascelupo 3, Porano 3, Guardea 3, Fratta Todina 3 (-1), Alviano 3, Valtopina 2, San Venanzo 2, Pietralunga 2, Montone 2, Montefranco 2, Monte Castello di Vibio 2, Lisciano Niccone 2, Ficulle 2, Ferentillo 2, Cerreto di Spoleto 2, Vallo di Nera 1, Preci 1, Penna in Teverina 1, Parrano 1, Paciano 1, Monteleone di Spoleto 1, Monteleone d’Orvieto 1, Montecchio 1, Massa Martana 1, Lugnano in Teverina 1, Giove 1, Sant’Anatolia di Narco 0, Polino 0, Poggiodomo 0, Montegabbione 0, Campello sul Clitunno 0.

Vaccinazioni Sono state già somministrate poco più di un quarto delle dosi del vaccino anti-Covid della Pfizer consegnate in Umbria. Secondo il report aggiornato al 4 gennaio del Ministero della Salute ne sono state infatti inoculate 1.250 delle 4.960 arrivate nella regione. Sono state vaccinate 745 donne e 505 uomini. Le dosi sono andate prevalentemente al personale sanitario, 1.223, dieci a quello non sanitario e 17 a ospiti di strutture residenziali.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere