CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, impennata di casi in Umbria: 33 nuovi positivi. Perugia, Terni e Città di Castello in salita

EVIDENZA Perugia Terni Extra

Coronavirus, impennata di casi in Umbria: 33 nuovi positivi. Perugia, Terni e Città di Castello in salita

Redazione
Condividi

Due medici in corsia

PERUGIA – Impennata di nuovi casi di cooronavirus, anche se molti sono persone provenienti da fuori regione: sono 33 nelle ultime 24 ore come da bollettino diffuso in mattinata. Le guarigioni in più risultano 15 (1.633 il numero complessivo) rispetto a venerdì, mentre i decessi sono 83 (+1). I tamponi eseguiti sono 1.767 (186.307 da marzo). Il bollettino aggiornato a sabato mattina della Regione riporta anche il decesso del 62enne imprenditore di Bastia avenuto venerdì pomeriggio nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

I nuovi casi Perugia con 8 casi e Terni con 7 i centri col maggior numero di nuove positività. Seguono:Città di Castello (6), Città della Pieve (5), Gubbio (4), Bastia Umbra, San Giustino (2), Corciano, Foligno, Massa Martana, Montecchio (che torna Covid+), San Venanzo, Sant’Anatolia di Narco, Spoleto e Umbertide (1). Il totale è di 42, ma ci sono da considerare le 9 (senza ulteriori guarigioni) in meno riguardanti i soggetti provenienti da fuori regione. Il totale dei casi sale a 2.193.

Le guarigioni ed i ricoveri Le persone guarite nelle ultime ore risultano essere nei territori di Perugia (8), Gubbio (4), Cannara, Città della Pieve, Todi e Umbertide (1). I ricoverati sono 31 (-1): 19 (+1) all’ospedale di Terni (sempre 2 le persona in terapia intensiva) ed i restanti 12 (-2) a Perugia, dove i pazienti in rianimazione scendono da 3 a 2.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere