CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, il sindaco di Spello Landrini lascia la terapia intensiva: Chiodini in isolamento

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Trasimeno

Coronavirus, il sindaco di Spello Landrini lascia la terapia intensiva: Chiodini in isolamento

Redazione
Condividi
Moreno Landrini
Moreno Landrini
PERUGIA – Un sospiro di sollievo per la notizia che arriva dall’ospedale di Terni, dove dal 26 marzo scorso si trova ricoverato il sindaco di Spello Moreno Landrini, positivo al nuovo coronavirus. Il vicesindaco Guglielmo Sorci, fa sapere che le condizioni di Landrini sono ulteriormente migliorate, “tanto da non necessitare più di assistenza intensiva”. Il ricovero si era reso necessario dopo che il sindaco aveva accusato sintomi influenzali acuti, con il tampone a confermare la positività al virus. Oltre a Landrini, in Umbria l’altro sindaco contagiato è quello di Valtopina Lodovico Baldini, radiologo dell’ospedale di Foligno. Domenica inoltre durante una diretta Facebook quello di Magione, Giacomo Chiodini, ha annunciato che starà in isolamento per qualche giorno dato che uno dei suoi due figli, sottoposto a tampone, è risultato negativo; in attesa dei risultati del secondo tampone, il sindaco resterà a casa.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere