CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, il patron delle Fere Bandecchi dona 30.000 euro per l’ospedale di Terni

Calcio Sport

Coronavirus, il patron delle Fere Bandecchi dona 30.000 euro per l’ospedale di Terni

Redazione sportiva
Condividi
Stefano Bandecchi (foto Ternana Calcio)
Stefano Bandecchi (foto Ternana Calcio)

TERNI – Attraverso il suo profilo Instagram, Stefano Bandecchi annuncia una doppia operazione. La Università Niccolò Cusano, di cui  è proprietario, dona 30.000 euro allo Spallanzani per acquistare nuovi respiratori (se ne comprano 6 con la stessa cifra) e lui invece dona la stessa cifra all’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni, per la stessa causa:  “Roma – dice Bandecchi – mi ha adottato e mi ha dato tantissimo. Ma anche Terni, mi ha dato tanto, avendomi fatto conoscere i ternani e avendomi fatto vedere il cuore che hanno. Non dimentico nemmeno la mano che mi hanno dato i ternani contro quel decreto (quello, poi ritirato, che toglieva alcuni corsi alle università telematiche, ndr). E allora, diamo 30 mila euro anche all’ospedale di Terni“. Annuncia anche che un procuratore dei calciatori rossoverdi è pronto ad una donazione e che probabilmente anche i calciatori faranno lo stesso.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere