CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, il ds del Gubbio Giammarioli: “C’è chi soffre molto di più rispetto a noi che stiamo in casa”

Calcio Sport

Coronavirus, il ds del Gubbio Giammarioli: “C’è chi soffre molto di più rispetto a noi che stiamo in casa”

Redazione sportiva
Condividi

GUBBIO – Il direttore sportivo del Gubbio, Stefano Giammarioli interviene sulla vicenda calcio e Coronavirus parlando al sito Supernews: “Stop o ripresa? Questa è una delle risposte più difficili da dare in questo momento, poiché è tutto condizionato dall’andamento del coronavirus. Io credo che la responsabilità più grande, adesso, sia quella di avere pazienza, di attendere in silenzio, soprattutto nel rispetto di chi realmente sta soffrendo. Soffriamo tutti, ma c’è tantissima gente che sta soffrendo cento volte di più di chi è solo chiuso in casa, come chi ha perso familiari o che soffre negli ospedali, soprattutto medici e infermieri”

Lunga attesa. E prosegue: “Secondo me, ci sarà ancora da attendere a lungo per una ripresa, oltre che a stabilire come riprendere il campionato. E’ da un mese che si dicono tante date, che vengono puntualmente cambiate, dal momento che la situazione è ancora imprevedibile, anche per gli esperti. Noi sportivi dobbiamo attendere in silenzio. Sento poi parlare di rinnovi, prolungamenti, stipendi, ma credo sia più rispettoso al momento restare in silenzio, avremo poi un’estate intera, mi auguro, per discutere su questi aspetti”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere