CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, dalle aziende umbre 140mila euro per aiutare gli ospedali

Economia ed Imprese Perugia Terni

Coronavirus, dalle aziende umbre 140mila euro per aiutare gli ospedali

Redazione economia
Condividi
Il presidente Confindustria Umbria Alunni
Il presidente Confindustria Umbria Alunni
PERUGIA – Ammonta a 140 mila euro il contributo che le aziende umbre hanno donato per sostenere il sistema sanitario regionale nell’emergenza coronavirus attraverso la raccolta fondi promossa da Confindustria Umbria. La somma sarà utilizzata per le strutture ospedaliere che, per fronteggiare una situazione “complessa e di lunga durata”. Confindustria Umbria sottolinea che sta agendo “in pieno accordo con la Protezione civile che ha indicato le modalità e gli interventi più urgenti su cui indirizzare rapidamente le risorse”. La raccolta fondi è iniziata da due settimane e proseguirà anche nei prossimi giorni per far fronte a ulteriori esigenze. Sono state fino ad oggi oltre 40 le aziende che hanno risposto. “Con il nostro contributo – ha sottolineato il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni – vogliamo supportare tutte le persone che operano ogni giorno in prima linea da settimane per contrastare la diffusione del virus”.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere