CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Coronavirus, calciatori e calcettisti giapponesi in fuga da Orvieto

Calcio Sport

Coronavirus, calciatori e calcettisti giapponesi in fuga da Orvieto

Redazione sportiva
Condividi

ORVIETO – La paura di non poter tornare in patria li costringe ad un gesto estremo: lasciare la squadra per la quale giocano. Due giocatori di calcio a 5 ed uno di calcio ad 11 lasciano rispettivamente l’Orvieto FC ed Orvietana.

Nel primo caso è il club a comunicarlo: “”E’ con estremo dispiacere – spiega  Maurizio Bellagamba, vice presidente dell’Orvieto Fc e responsabile della sezione calcio a 5 – che ci troviamo a dover salutare due nostri giocatori che proprio in questi giorni sono tornati in Giappone, Daiki Takenaka e Kazuya Yamamoto entrambi giocatori della squadra di calcio a 5 che sta disputando la serie C1. Ci dispiace moltissimo salutarli, si sono rivelati due ragazzi eccezionali e che hanno contribuito, oltre che sul campo, anche sul piano personale a questa stagione. Li ringrazio a nome di tutta la società, degli allenatori, e di tutti i ragazzi che li hanno salutati anche commuovendosi. E voglio far loro i miei migliori in bocca al lupo per le loro avventure future, sperando, che le nostre strade tornino ad incrociarsi”.

Orvietana. Lascia invece l’Orvietana, formazione di Eccellenza , Shogo Kanazawa, per tutti “Benji”, portiere classe 2001 della Juniores e della prima squadra: “Ho deciso di tornare in Giappone perché poi potrebbe essere vietato l’ingresso dall’Italia in Giappone. Vi voglio dire grazie mille. buona fortuna ragazzi”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere