CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, anche in Umbria test rapidi per chi arriva da Paesi a rischio

EVIDENZA Perugia Terni

Coronavirus, anche in Umbria test rapidi per chi arriva da Paesi a rischio

Redazione
Condividi
Test sierologici
Test sierologici
PERUGIA – Si corre ai ripari anche nella nostra regione. Saranno effettuati test rapidi per chi arriva in Umbria dai Paesi a rischio, vale a dire Malta, Romania, Albania e Croazia, ma anche di Belgio, Spagna e Francia. Lo ha reso noto al Corriere dell’Umbria l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto dopo che nell’ultima settimana si sono registrati nuovi casi di contagio di importazione, come quello dei 18 frati novizi arrivati ad Assisi da vari Paesi- “Abbiamo predisposto un piano di rafforzamento dei controlli anti Covid 19: non sono previsti divieti, ma un monitoraggio puntuale di chi arriva da fuori regione sia nei luoghi di accoglienza religiosi e laici, che in aeroporto, stazioni ferroviarie e bus. Faremo test rapidi anche on the road con l’aiuto dell’Unità speciali di continuità assistenziali”, ha sottolineato l’assessore.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere