sabato 22 Gennaio 2022 - 22:43
5 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Coronavirus, allarme dei sindacati Ast: difficoltà a causa di quarantene e isolamenti

Secondo l' ultimo aggiornamento dei sindacati alla serata di domenica, sono infatti 127 i dipendenti positivi e 83 quelli in quarantena

TERNI – “Gravi difficoltà organizzative” nei reparti dell’ Ast di Terni a causa delle carenze di organici per quarantene e isolamenti tra i lavoratori dovute al Covid, vengono segnalate dalle rsu dell’ azienda alla ripartenza degli impianti dopo la fermata natalizia. Secondo l’ ultimo aggiornamento dei sindacati alla serata di domenica, sono infatti 127 i dipendenti positivi e 83 quelli in quarantena o isolamento fiduciario per contatti con contagiati, su un totale di un organico di poco più di 2.300 unità.

Blocco degli straordinari

In una nota, dopo aver denunciato “l’atteggiamento dell’azienda”, le stesse rsu ribadiscono “il blocco degli straordinari” ed invitano i lavoratori “a non dare alcuna disponibilità ad eccezione degli obblighi contrattuali” (la messa in sicurezza degli impianti). “In queste ore – spiegano le rsu -, l’azienda sta telefonando a casa ai lavoratori chiedendo anticipo di orari, cambi turno, richieste di straordinari e non confermando ferie in programma”. Inoltre i delegati di fabbrica denunciano “l’utilizzo di personale impiegatizio per la copertura degli organici e la fuoriuscita di alcuni operatori interinali che erano parte integrante dell’ organico tecnologico e che sta aggravando ulteriormente la situazione”. Le rsu spiegano di ritenere opportuno che “l’ azienda non continui a fare forzature in merito”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi