martedì 24 Maggio 2022 - 01:41
21.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Coronavirus, a Narni tracciamento scolastico per il ritorno alle lezioni in presenza

A rendere noto la riapertura degli istituti, dopo un incontro con le direzioni scolastiche è stato il sindaco De Rebotti

NARNI – Ripartirà l’attività didattica in presenza, lunedì, nelle scuole di Narni, dove un’ordinanza firmata dal sindaco Francesco De Rebotti aveva disposto una settimana di didattica a distanza dopo la pausa natalizia. A rendere noto la riapertura degli istituti, dopo un incontro con le direzioni scolastiche, è stato lo stesso De Rebotti, annunciando che per l’occasione, grazie all’Ufficio scolastico, sarà attivato un tracciamento dedicato solo al comparto scuola. “Abbiamo deciso di specializzare questa funzione e di metterla a disposizione di Usl, scuola e famiglie” ha spiegato De Rebotti.

L’invito alla cittadinanza

L’invito rivolto alla cittadinanza è dunque quello di segnalare alunni, studenti, insegnanti e personale Ata positivi o a contatto con positivi ad un numero telefonico messo a disposizione dall’Ufficio scolastico o via mail. Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. “La situazione è oggettivamente diversa rispetto ad una settimana fa” ha detto De Rebotti spiegando la scelta di riattivare la didattica in presenza. I contagi aumentano infatti “in maniera più lenta”, mentre sono aumentate “di molto” le guarigioni. Inoltre, ha sottolineato il sindaco, “c’è un percorso che i positivi ora sanno gestire”. “Tutto sommato ci sono tempi più chiari per fare i tamponi. Non significa comunque – ha concluso – che è scomparso il problema della presa in carico”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]