CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coronavirus, a Cascia annullata la bella e storica processione

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Coronavirus, a Cascia annullata la bella e storica processione

Redazione
Condividi
La processione di Cascia
La processione di Cascia
CASCIA –  Per l’epidemia del Covid-19 è stata annullata la processione del Cristo morto di Cascia che «si svolge ininterrottamente dal 1300». A rendere nota la decisione sono il sindaco Mario De Carolis e il priore della Confraternita della buona morte Mario Bruni, che ricorda come neanche il terremoto del 2016 fermò la processione, che si imitò a cambiare l’itinerario secolare.. L’emergenza sanitaria, con le restrizioni in vigore fino al 13 aprile per contenere il contagio, archivia il lavoro della confraternita che ogni anno organizza la processione del Cristo morto, ma il priore Bruni chiede comunque «ai devoti e fedeli legati a questa tradizione di vivere il Venerdì Santo con lo stesso Spirito, uniti, tanto più in questo momento di grande sofferenza».
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere