CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Corciano, ‘L’abbraccio’ e la solidarietà tra le realtà del territorio

Perugia Cronaca e Attualità Trasimeno Extra Città

Corciano, ‘L’abbraccio’ e la solidarietà tra le realtà del territorio

Redazione
Condividi

CORCIANO – Cinquecento euro raccolti e donati all’associazione ‘Uno in più’ (associazione sindrome down di Corciano) dalla onlus ‘L’abbraccio’. Domenica 11 dicembre, durante la festa natalizia organizzata al Quartiere del Girasole, la vicepresidente Elisabetta Ceccarelli ha consegnato l’assegno alla presidente di Uno in più, Fabiola Falchi. L’assegno era il frutto dell’evento che la neo associazione del presidente Moreno Conti aveva promosso lo scorso 27 novembre quando, presso la sala Arca di Ellera di Corciano, si era tenuta la prima del progetto-spettacolo Lamp il lampione”, scritto dal perugino Massimiliano Tortoioli. Un’iniziativa che sarà ripetuta con l’auspicio di coinvolgere quante più scuole del territorio umbro possibile, per insegnare agli studenti valori quali il rispetto del prossimo e l’educazione civica. Ospedali, teatri e piazze ospiteranno la rappresentazione cercando di portare un “abbraccio” a chiunque ne ha bisogno. All’iniziativa erano presenti anche il sindaco di Corciano Cristian Betti e l’assessore ai servizi scolastici Franco Baldelli che hanno donato all’associazione a loro volta una televisione 43 pollici a nome dell’amministrazione e della direzione didattica del Girasole.  

L’associazione socioculturale L’abbraccio si è costituita circa due mesi. Molti sono gli obiettivi che si prefigge questa nuova realtà. Il primo è quello di aiutare, con la promozione di eventi ed iniziative di vario genere, realtà del territorio come, in questo caso, l’associazione onlus sindrome down “Uno in più” di Corciano.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere