CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coperta dalla mascherina ruba collane d’oro in chiesa: giovane denunciata

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Coperta dalla mascherina ruba collane d’oro in chiesa: giovane denunciata

Redazione
Condividi
Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

CITTA’ DI CASTELLO – Identificata e denunciata la 33enne di Città di Castello che una decina di giorni fa, con estrema freddezza, ha messo a segno il furto nella Madonne delle Grazie di Città di Castello. A riprendere il colpo la telecamera presente all’interno dell’edificio di culto, in cui la donna è entrata in solitaria e nel giro di tre minuti ha esportato l’ex voto di alcuni fedeli.

Indagini A indagare sul furto gli uomini del capitano Giovanni Palermo che, nel giro di poche ore, anche analizzando le registrazioni di altri impianti di videosorveglianza, hanno concentrato le proprie attenzioni su una 33enne residente in zona e con precedenti specifici. La donna, che indossava ancora lo stesso abbigliamento del furto, ha in breve ammesso il colpo compiuto in chiesa con la mascherina, utilizzata sostanzialmente per travisarsi il volto. Le tre collane rubate a Madonna delle Grazie, però, erano state cedute a compro oro della zona per 250 euro, ma i militari sono riuscite a recuperarle e a restituirle a don Andrea, mentre la donna è stata denunciata per furto.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere