CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Coni, la pievese Bacosi insignita del ‘Collare d’oro’

Terni Sport Altri Trasimeno

Coni, la pievese Bacosi insignita del ‘Collare d’oro’

Emanuele Lombardini
Condividi

CITTA’ DELLA PIEVE – C’era anche un pezzo di Umbria fra coloro che stamattina alla sede del Coni sono stati premiati con il ‘Collare d’oro’, ovvero il riconoscimento onorifico che il massimo organismo sportivo italiano assegna a coloro che si sono particolarmente distinti, con vittorie importanti, durante l’anno. La campionessa olimpica dello skeet Diana Bacosi, nata a Città della Pieve, ha ricevuto il premio dalle mani del neo ministro dello sport Luca Lotti.

bacosi-2“Per me è stata una grande soddisfazione aver disputato la finale olimpica contro un’altra azzurra, Chiara Cainero – ha detto  Bacosi – perchè è un’amica e con lei ho condiviso tutto il percorso di avvicinamento. Ci eravamo dette che sarebbe stato bello arrivare all’ultimo atto insieme e così è stato. Per me che sono anche mamma è il coronamento di tanti sacrifici fatti in questo periodo e nel corso degli anni”.

Premiata anche un’allenatrice non umbra ma che ormai da tempo è di stanza nel ternano: Nadia Checchini, quest’ultima insignita della Palma d’Oro.Il tecnico dell’Athletic Terni e della nazionale italiana paralimpica oltre ad allenare gran parte degli atleti della società ternana ha seguito direttamente, dopo averla avviata alla pratica dell’atletica leggera, Monica Contraffatto, bronzo a Rio nei 100 metri nella gara vinta da Martina Caironi ed è stata la guida di Assunta Legnante, campionessa olimpica nel peso.

Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1