CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Congresso regionale Pd, Bori: “Se eletto segretario lascio il ruolo di capogruppo”

Perugia Terni Politica

Congresso regionale Pd, Bori: “Se eletto segretario lascio il ruolo di capogruppo”

Redazione politica
Condividi
Tommaso Bori
Tommaso Bori

FOLIGNO – Il 28 settembre scade il termine di presentazione per le candidature alla segreteria regionale del Pd e di conseguenza i giochi cominciano ad entrare nel vivo. Sul tavolo al momento ci sono le candidature del sindaco di Narni Francesco De Rabotti e del capogruppo in Regione, Tommaso Bori. E proprio quest’ultimo ha annunciato che se sarà eletto segretario regionale del Pd, lascerà l’attuale incarico di capogruppo in consiglio regionale. Lo ha annunciato sabato pomeriggio parlando con l’Ansa a margine dell’iniziativa ‘Insieme, voltiamo pagina’ a Foligno. “Il ruolo di segretario – ha spiegato – formalmente non è incompatibile con quello di capogruppo. Per ricostruire il partito serve però una persona che si dedichi completamente a questo ruolo, girando tutti i territori della regione confrontandosi con ogni realtà. Per questo – ha concluso Bori – se sarò io il segretario lascerò l’incarico di capogruppo in Regione”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere