CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Congresso regionale Pd, Bori scende in campo affiancato da Bettarelli e Meloni

Perugia Terni Politica

Congresso regionale Pd, Bori scende in campo affiancato da Bettarelli e Meloni

Redazione politica
Condividi

Tommaso Bori

FOLIGNO – Il tempo degli indugi è finito. E così il consigliere regionale Tommaso Bori lancia ufficialmente la sua candidatura a segretario regionale dei democrat. E lo fa con un appuntamento a Foligno e con il seguente slogan: “Non un io, ma un noi: per voltare pagina, insieme”. Con lui ci saranno i consiglieri regionali Michele Bettarelli, e Simona Meloni e insieme incontreranno amministratori e militanti del Pd, per la manifestazione che si svolgerà, sabato 26 settembre, nella Sala Santa Caterina, a partire dalle ore 17,30 (diretta Facebook ore 18,00 ).

Percorso  “L’intento – scrivono in una nota – è di portare a sintesi il percorso di riflessione sul futuro del Partito Democratico e dell’Umbria avviato nei mesi scorsi. Dopo una lunga fase di ascolto sui territori – sottolineano i tre Consiglieri Dem – a cui è seguita la condivisione di un manifesto, dei valori e delle idee, che a partire dalla rete è stato oggetto di un ampio confronto tra dirigenti, iscritti e simpatizzanti, è giunto il momento di valorizzare questo percorso aperto e partecipativo, consapevoli che il nostro popolo chiede di coltivare l’ambizione di un rilancio del Pd su basi nuove”.

Ricostruzione Secondo i tre è il momento di “ricostruire un partito radicato e diffuso, basato sui territori e non sulle correnti; per dare un contributo al congresso regionale che si aprirà tra pochi giorni, affinché vengano davvero premiati il merito e la generosità e non l’appartenenza e le sole tessere, l’appuntamento di Foligno – concludono – rappresenta l’avvio di una rinnovata stagione politica, partecipata ed inclusiva, fatta di idee e di progetti per l’Umbria, in grado di portare il Partito Democratico a riconquistare il proprio ruolo nella storia di questa regione”. Ora si attendono notizie da De Rebotti e Presciutti. Anche loro saranno della partita? A fine mese vanno depositate le candidature. Carte in tavola.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere