venerdì 18 Giugno 2021 - 23:42
31.9 C
Rome

Con ‘Umbria Paradiso Dante’ il cammino del poeta nella nostra regione

L'obiettivo del progetto è quello di valorizzare e promuovere quanto presente nei territori

PERUGIA – Con ‘Umbria Paradiso di Dante’ la regione “è la prima a presentare un progetto unitario del patrimonio culturale Dantesco presente nel suo territorio”. L’obiettivo è creare così un itinerario regionale, una sorta di ‘Cammino di Dante in Umbria’, che valorizzi e promuova quanto presente nei diversi territori umbri sul tema Dante e le iniziative collegate.

Una rete L’associazione Operatori del Parco del Monte Cucco ha ideato il progetto – presentato nel corso di una conferenza stampa dalla presidente Francesca Fantozzi – finalizzato a creare una rete (28 i Comuni umbri e relativi territori al momento aderenti) che siano attinenti e nominati nella Divina Commedia o abbiano caratteristiche ed opere riferibili al Sommo Poeta, per le celebrazioni del 700/o anno della sua morte.  “Mi sono messa al servizio di una idea che spero possa portare frutti” ha sottolineato la presidente dell’associazione. “Ci sono state anche belle scoperte sul territorio – ha aggiunto -, portate alla luce attraverso questa iniziativa, perché l’idea non è quella di valorizzare solo quello che si conosceva ma mettere in rete tracce sconosciute del patrimonio Dantesco in Umbria”.

Interventi Tra i vari interventi durante la presentazione anche quelli di Sviluppumbria, con l’amministratrice unica Michela Sciurpa, di Paolo Piacentini, esperto di Cammini per il Ministero della Cultura, che ha portato i saluti del ministro Dario Franceschini il quale, ha ricordato, “tiene molto alle iniziative dantesche e ai cammini legati a Dante”, dei sindaci dei Comuni partecipanti e dei presidenti del Cammino di Dante Ravenna- Firenze e del Cammino di Dante in Casentino. Sciurpa ha ricordato che la Regione Umbria, tramite il suo braccio operativo Sviluppumbria, “sta avendo molta attenzione al tema dei cammini, anche come prodotto turistico”. Ed anche in questo nuovo caso con Dante protagonista “fondamentale per la nostra regione – ha affermato – è il lavoro di squadra anche con i Comuni e le associazioni”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi