CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Con la fase 2 aumenta il trasporto pubblico: le regole da seguire

Perugia Cronaca e Attualità Terni

Con la fase 2 aumenta il trasporto pubblico: le regole da seguire

Redazione
Condividi
Un mezzo di Busitalia
Un mezzo di Busitalia

PERUGIA – Più autobus in circolazione in Umbria da lunedì 4 maggio. Busitalia Umbria (Gruppo Fs Italiane), con l’avvio della fase 2 dell’emergenza Covid 19, incrementerà infatti l’offerta del servizio di trasporto pubblico regionale, con un sostanziale raddoppio delle corse sulle linee principali ed il ripristino di alcune linee extraurbane (orari consultabili su www.fsbusitalia.it). Tutti i mezzi – annuncia l’azienda – saranno dotati di dispenser di gel igienizzante a disposizione dei viaggiatori, mentre gli autobus verranno quotidianamente sottoposti a sanificazione straordinaria. Facilitata anche la consultazione degli orari di passaggio alle fermate: basterà inquadrare il QR presente in ogni fermata – utilizzando una qualsiasi applicazione gratuita per la lettura – per visualizzare gli orari di passaggio dei bus alla fermata. Busitalia ha sottolineato che il mancato rispetto delle norme previste “potrà contemplare l’interruzione del servizio”.

Le regole Per salire a bordo dei mezzi occorrerà mettere la mascherina coprendo il naso; prima di entrare il passeggero dovrà comunque attendere che siano scesi gli altri utenti; all’interno, dove saranno messi a disposizione dispenser di gel igienizzante, non bisognerà occupare i posti contrassegnati e non si potrà avvicinare il conducente per chiedere informazioni. Per salire a bordo occorrerà poi essere già muniti di biglietto e sarà vietato mettersi in viaggio se si accusano sintomi come febbre, tosse o raffreddore. Un blocco di regole affidate in primis al senso di responsabilità degli utenti.