CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Comune Terni, Andrea Cavicchioli dice addio e lascia il consiglio comunale

Terni Politica Extra EVIDENZA2

Comune Terni, Andrea Cavicchioli dice addio e lascia il consiglio comunale

Andrea Giuli
Condividi

Andrea Cavicchioli

TERNI – La notizia non è ancora ufficiale, ma in queste ore – tra mercoledì pomeriggio e giovedì mattina – il capogruppo comunale del Pd, avvocato Andrea Cavicchioli, si è dimesso. Non solo da capogruppo, ma da consigliere comunale, adducendo essenzialmente motivazioni di tipo professionale. Ovvero, adieu.

Dimissioni L’intenzione di Cavicchioli era trapelata ormai da settimane (lanotiziaquotidiana.it l’aveva anticipata da tempo) e non era stata mai smentita. Assai plausibile che, insieme alle motivazioni professionali, la decisione abbia anche ragioni politiche legate alla tortuosa procedura del piano di predissesto, essendo stato Cavicchioli la “eminenza grigia” dell’attuale piano di riequilibrio, già bocciato dal Viminale e dalla Corte dei conti, rendendo di fatto necessario il ricorso ad un nuovo piano con il ricorso al fondo di rotazione.

Subentro e conseguenze A questo punto, dovrebbe subentrare, nei tempi tecnici necessari, il primo dei non eletti nelle liste del Pd, Gianfranco Teofrasti, ex consigliere comunale vicino ad Eros Brega ed ex assessore provinciale. Certo, Cavicchioli non rappresenta, nell’economia degli equilibri e delle dinamiche della maggioranza che regge la giunta Di Girolamo, un elemento qualunque. Vedremo presto se e quali contraccolpi ci saranno a palazzo Spada.

La lettera ufficiale Alle 10.15 di giovedi il sito istituzionale del Comune conferma ufficialmente la notizia, riportando la lettera di dimissioni di Cavicchioli: “In data odierna ho depositato presso la segreteria del Comune di Terni la lettera di dimissioni da consigliere del Comune di Terni. Signor presidente, di recente ho già fatto presente al sindaco e ai consiglieri di maggioranza l’impossibilità, per quanto mi riguarda, di assicurare la doverosa azione nel Consiglio comunale di Terni a causa di ulteriori e sopravvenuti impegni professionali e per l’apertura di una fase dei lavori del Consiglio medesimo che presenta nuove caratteristiche. Per tali ragioni con la presente rassegno le dimissioni da consigliere comunale di Terni. Invio a Lei, al sindaco, alla Giunta e a tutti i consiglieri un sincero augurio di buon lavoro nell’interesse della città. I più cordiali saluti”.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere