CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, coltellate e rissa in discoteca a Ponte San Giovanni per questioni d’amore: due in manette, sei feriti

EVIDENZA Cronaca e Attualità Extra

Perugia, coltellate e rissa in discoteca a Ponte San Giovanni per questioni d’amore: due in manette, sei feriti

Redazione
Condividi
Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

PERUGIA – Notte agitata al ‘Lido Tevere’, popolare locale di Ponte San Giovanni dietro lo stadio degli Ornari. Una rissa fra albanesi e rumeni è finita a coltellate. Bilancio: sei feriti, con lesioni a braccia, collo, schiena, gambe. Due gli arresti, di cui uno per tentato omicidio.

Rabbia Non un regolamento di conti fra bande: il motivo scatenante sarebbe stato l’amore ed in particolare la rabbia di lui, albanese – accompagnato da lei, rumena – nei confronti del gruppo di rumeni che era in compagnia della sua ex, rumena anch’essa. Dalla lite si passa alle mani e poi alle lame, con altri tre albanesi coinvolti.

Accuse I carabinieri di Ponte San Giovanni, guidati dal luogotenente Mirko Fringuello, arrestano due giovani, quelli entrati in coppia: lui è accusato di tentato omicidio e lesioni aggravate, lei di lesioni aggravate. Tre dei feriti sono ancora in ospedale.