CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Colpo al bancomat di Pistrino, il sindaco: ‘cittadini intimoriti perchè il nostro è un paese tranquillo’

Cronaca e Attualità

Colpo al bancomat di Pistrino, il sindaco: ‘cittadini intimoriti perchè il nostro è un paese tranquillo’

Redazione
Condividi

????????????????????????????????????

Il sindaco di Citerna Giuliana Falaschi, appresa la notizia del furto perpetrato ai danni della filiale di Pistrino delle Casse di Risparmio dell’Umbria, si è subito attivata con i Carabinieri della Stazione di Citerna diretti dal maresciallo Lorenzo Stazi, favorendo il coordinamento con il corpo associato di Polizia Municipale di Citerna-San Giustino guidati dal comandante Antonello Guadagni.

“Il modo eclatante e violento con cui è stato eseguito il colpo alla Banca – ha dichiarato il Sindaco – ha lasciato tutti i cittadini sgomenti oltre che intimoriti, non siamo abituati a fatti di questo genere perché il nostro è un paese relativamente tranquillo quantomeno rispetto a quelli vicini. Esprimo la massima fiducia alle Forze dell’Ordine che in queste ore stanno portando avanti le indagini ed auspico che, in tempi brevi, si possa assicurare alla giustizia i delinquenti. Anche i nostri Vigili nel contempo cercano di raccogliere tutte le informazioni possibili comprese quelle relative alle registrazioni delle videocamere di sorveglianza che, da tempo, abbiamo installato proprio in Piazza del Popolo ed invitiamo tutti coloro che, abitando nei pressi della piazza abbiano potuto sentire o vedere qualcosa, a collaborare perché qualsiasi elemento può essere utile alle indagini.”