domenica 28 Novembre 2021 - 19:12
6.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Città di Castello, venditore di automobili denunciato per ricettazione

Il veicolo sembrava provenire dal Portogallo, ma in realtà i documenti di circolazioni erano stati contraffatti così come telaio e centralina

CITTA’ DI CASTELLO – Denunciato imprenditore dopo il controllo dei carabinieri che hanno verificato la proprietà di un’auto di lusso con documenti di circolazione del Portogallo. Gli accertamenti condotti dai militari hanno permesso di appurare che la centralina e il numero di telaio del bolide erano stati modificati, con il telaio che aveva subito anche una contraffazione. All’esito dei controlli è emerso che l’auto di lusso era stata rubata lo scorso maggio nella provincia di Napoli, dopodiché erano state eseguite le alterazioni e falsificati i documenti di circolazione, affinché risultasse un veicolo proveniente dall’estero. Il titolare della concessionaria è stato denunciato per ricettazione e il bolide da 70 mila euro è stato restituito al proprietario.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi