CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, taglio del nastro per il progetto-servizio del DigiPass

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Città di Castello, taglio del nastro per il progetto-servizio del DigiPass

Redazione
Condividi

Un momento del taglio del nastro

CITTA’ DI CASTELLO – Ha sede nella Biblioteca Carducci di Palazzo Vitelli a San Giacomo, in pieno centro storico, il servizio DigiPass inaugurato lunedì mattina a Città di Castello. Il DigiPass, frutto di un progetto voluto dalla Regione Umbria e realizzato grazie anche ai fondi europei, è un punto di informazione e consulenza in cui operatori, opportunamente formati, accompagneranno cittadini, studenti e imprese nell’utilizzo di servizi digitali.

Spazi Gli spazi sono a disposizione di tutti coloro che hanno la necessità di essere affiancati da un esperto nella fruizione di un servizio digitale, come la prenotazione di esami clinici online, la consultazione del fascicolo sanitario digitale, il pagamento online di bollettini o altro, l’iscrizione a scuola, o l’apertura di una casella di posta elettronica. Gli spazi messi a disposizione dai Comuni dei diversi territori (7 al momento in Umbria) sono dotati di postazioni di lavoro con computer portatili collegati in rete, accesso wi-fi, sala conferenze a area relax.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere