CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, Sassolini (FI) chiede un intervento urgente: “Vigili insufficienti e male equipaggiati”

Alta Umbria Extra

Città di Castello, Sassolini (FI) chiede un intervento urgente: “Vigili insufficienti e male equipaggiati”

Redazione
Condividi

Polizia municipale

CITTA’ DI CASTELLO – Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale il capogruppo di Forza Italia di Città di Castello, Cesare Sassolini, ha portato all’attenzione della massima assise civica la carenza dei locali agenti di Polizia Municipale e l’inadeguatezza delle loro dotazioni di sicurezza.
“Non discuto in alcun modo la professionalità degli agenti – ha esordito l’esponente azzurro – ma non posso esimermi dal rilevare che i Vigili in servizio nel nostro comune sono in numero insufficiente in relazione agli abitanti e, contrariamente ai colleghi dei comuni limitrofi, sono equipaggiati in maniera non idonea a garantire la loro e l’altrui sicurezza. Questo anche considerati i tempi che corrono costituisce un problema su cui invito l’amministrazione ad intervenire”. Sassolini ha proseguito: “Le dotazioni sono carenti e di certo non consentono ai Vigili di svolgere al meglio azioni di controllo e sicurezza. Peraltro siamo prossimi alle fiere di San Florido e Venanzio, auspico dunque una presenza maggiore sul territorio e chiedo al sindaco ed all’assessore competente cosa intendano fare per garantire la sicurezza della cittadinanza e degli stessi agenti in servizio, che purtroppo rischiano in prima persona”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere