CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, pizzicato dalla proprietaria mentre ruba nell’auto: arrestato

Cronaca e Attualità Alta Umbria Extra

Città di Castello, pizzicato dalla proprietaria mentre ruba nell’auto: arrestato

Redazione
Condividi

Una volante della polizia che trae in arresto il malvivente

CITTA’ DI CASTELLO – Approfittando della giornata festiva e della relativa calma, un tunisino ben conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato sorpreso a rubare a bordo di un’auto parcheggiata in centro storico a Città di Castello. Frugava all’interno dell’autovettura per portare via oggetti ed effetti personali.

Trovato dalla legittima proprietaria all’interno della propria auto, dopo averla minacciata con una bottiglia, si è dato precipitosamente alla fuga. Nel frattempo, alcuni conoscenti della donna hanno dato l’allarme, consentendo ad un equipaggio della squadra volante del Commissariato di rintracciare e arrestare il nord africano. Indosso sono stati trovati un Navigatore Tom Tom portatile ed un telefono Iphone, entrambi asportati dall’auto della donna. Pluripregiudicato e con un decreto di espulsione dal territorio nazionale, in attesa del rito direttissimo, il tunisino è stato accompagnato in stato di arresto, nelle camere di sicurezza della Questura di Perugia.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere