CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Città di Castello: lite in una casa del centro: tre contro uno, donna ferita

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Città di Castello: lite in una casa del centro: tre contro uno, donna ferita

Redazione
Condividi
Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

CITTA’ DI CASTELLO –  Una violenta aggressione della quale ha fatto le spese una donna. I carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Città di Castello e la Polizia sono intervenuti in centro città per una richiesta di intervento, a seguito di una segnalazione. Militari e poliziotti hanno trovato in corso una violenta lite ed hanno identificato due uomini di 33 e 40 anni, e due donne di 33 e 39 anni, l’ultima delle quali presentava sul volto i segni evidentissimi di percosse subite.

Soccorsa Soccorsa da personale del 118, la donna è stata medicata all’ ospedale, venendo giudicata guaribile in otto giorni. Le indagini hanno chiarito che quest’ultima è stata la vittima dell’aggressione messa in atto dai tre, per motivi in corso di chiarimento. Due dei soggetti coinvolti sono soggetti già noti alle forze dell’ordine, destinatari di provvedimenti da eseguire: ad uno degli uomini, il 33enne, di nazionalità algerina, risultato destinatario di un decreto di espulsione emesso dal Questore di Perugia, è stato notificato un ordine di allontanamento dal territorio nazionale. L’uomo di 33 anni, proprietario della casa, è stato anche trovato, trovato in possesso di un proiettile illegalmente detenuto a seguito della perquisizione domiciliare è stato quindi deferito anche per detenzione illegale di munizioni.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere