giovedì 27 Gennaio 2022 - 06:01
-2.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Città di Castello, ladri in sagrestia: rubano oggetti sacri, poi li buttano nel fiume

Indagini in corso per risalire agli autori del furto, ma recuperata tutta la refurtiva

CITTA’ DI CASTELLO – Sono in corso le indagini da parte dei poliziotti di Città di Castello sul furto avvenuto domenica scorsa all’interno della chiesa di San Lorenzo in Lerchi. Qui, infatti, i ladri con un attrezzo metallico sono riusciti ad aprire la porta che separa la chiesa dalla sacrestia. Una volta dentro si sono impossessati di oggetti sacri e sono fuggiti. Il bottino, però, è stato avvistato da un cittadino durante una passeggiata, che ha notato vari oggetti nella scarpata del fiume Scatorbia e ha chiamato la polizia. Gli agenti intervenuti sul posto hanno quindi recuperato i manufatti, che sono antichi e lavorati, e in breve il parroco li ha riconosciuti come quelli spariti dalla sacrestia. A lui, quindi, sono stati riconsegnati, mentre vanno avanti le indagini per tentare di identificare i ladri.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi