CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, il percorso del Cassero sarà intitolato a Giuseppe Pannacci

Cronaca e Attualità Alta Umbria Extra

Città di Castello, il percorso del Cassero sarà intitolato a Giuseppe Pannacci

Redazione
Condividi

sdr

CITTA’ DI CASTELLO – Sarà intitolato al “sindaco partigiano” Giuseppe Pannacci, scomparso lo scorso anno, il percorso pedonale del bastione del Cassero recentemente ammodernato con l’installazione delle nuove scale mobili e la riqualificazione dell’itinerario che collega piazzale Ferri ai giardini del Cassero. La cerimonia pubblica per il taglio del nastro, alla presenza del sindaco Luciano Bacchetta, della giunta, delle autorità civili e militari e dei rappresentanti politici locali e nazionali, si svolgerà sabato 15 ottobre alle 10.30.

“A distanza di 32 anni dal primo insediamento dell’impianto, inaugurato il 25 luglio del 1984 proprio dall’allora primo cittadino Pannacci – riferisce in una nota il Comune di Città di Castello – il moderno percorso meccanizzato tornerà di nuovo in funzione, dopo lo stop imposto dall’obbligo della sua sostituzione, e restituirà alla piena fruibilità della cittadinanza e dei turisti un accesso divenuto indispensabile per raggiungere piazza Gabriotti e il centro storico”.

Giuseppe “Pino” Pannacci, classe 1925, prese parte attivamente, ancora giovanissimo, alla guerra di Liberazione nella divisione Cremone. In seguito fu militante del Partito comunista italiano e poi nel Pds e Ds, ricoprendo incarichi politici importanti a livello locale e regionale. Fu tra i sindaci più amati di Città di Castello, rivestendo la carica di primo cittadino dal 1980 al 1991.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere