CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, furti e scippi a ‘La Tina’: 6 anni di carcere a un 32enne

Cronaca e Attualità Alta Umbria Extra

Città di Castello, furti e scippi a ‘La Tina’: 6 anni di carcere a un 32enne

Redazione
Condividi

Furti e scippi, immagine generica

CITTA’ DI CASTELLO – E’ stato condannato un 32enne tunisino a sei anni di reclusione per dei reati commessi a Città di Castello e nelle zone limitrofe durante lo scorso anno.

 

Le accuse  Proprio un anno fa aveva cercato di strappare una borsa ad una donna che stava camminando; lei aveva provato a difendersi ma lui la minacciò con un coltello e così l’aveva poi strattonata a terra. E il giorno dopo aveva sottratto 700 euro a un’altra persona. Al 32enne vengono mosse anche molte altre accuse riguardanti furti in supermercati e altre rapine che gli sono valse una condanna decisamente pesante.

 

La condanna L’uomo, difeso dall’avvocato Cristian Giorni, ha scelto il rito abbreviato verosimilmente per ottenere uno sconto di pena.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere