CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, controlli ‘su strada’: rimpatriato marocchino già precedentemente espulso

Cronaca e Attualità Alta Umbria Extra

Città di Castello, controlli ‘su strada’: rimpatriato marocchino già precedentemente espulso

Redazione
Condividi

Un rimpatrio effettuato dalla Polizia

CITTA’ DI CASTELLO – Continuano anche nel comprensorio Valtiberino i controlli straordinari del territorio disposti dal questore Francesco Messina e finalizzati, prioritariamente, al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina.

Controlli su strutture ricettive Accanto ai controlli ‘su strada’, i poliziotti hanno verificato capillarmente anche i luoghi di accoglienza e le strutture ricettive di tutta l’area. Proprio in una struttura ricettiva, nei giorni scorsi la polizia ha rilevato la presenza di un cittadino marocchino di anni 29, che ivi era ospitato e che risultava colpito da provvedimento prefettizio di espulsione. Accompagnato in commissariato per gli approfondimenti investigativi del caso, terminati gli accertamenti di rito, lo straniero è stato poi espulso ed subito accompagnato all’aeroporto di Bologna ove è stato imbarcato sul volo per Casablanca.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere