CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città di Castello, auto investe passeggino: feriti due fratellini

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Città di Castello, auto investe passeggino: feriti due fratellini

Redazione
Condividi
Il luogo dell'incidente (foto Ansa)
Il luogo dell'incidente (foto Ansa)
CITTA’ DI CASTELLO – Due fratellini sono rimasti feriti dopo che il passeggino nel quale si trovavano è stato investito da un’auto, a Città di Castello. Secondo quanto si è potuto apprendere, avrebbero un anno e mezzo e tre anni. L’incidente è avvenuto lunedì mattina in viale Europa, nei pressi dell’intersezione con via Bartali. Per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia municipale, l’auto ha investito una donna che spingeva il passeggino biposto, con i due bimbi. La donna sarebbe stata sbalzata sul cofano della vettura finendo poi a terra. I bambini sono rimasti legati all interno del passeggino, che dopo l’impatto è finito a una distanza di 30 metri dal luogo dell’incidente. Tutti e tre sono rimasti feriti e trasferiti all’ospedale cittadino, dove risultano ricoverati in prognosi riservata.

I due bambini sono stati trasferiti all’ospedale Meyer di Firenze con due eliambulanze, provenienti dalla Toscana e dalle Marche. I due piccoli sono arrivati in ambulanza presso l’ospedale dove sono state prestate le prime cure dal personale del pronto soccorso, della Pediatria, della Chirurgia e dell’Anestesia e Rianimazione per politraumi. Una volta stabilizzati, sono stati trasferiti a Firenze per un miglior trattamento delle fratture. La madre dei due bambini, informa la Asl, si trova tuttora ricoverata nel nosocomio di Città di Castello. Le condizioni sono stazionarie e la prognosi, al momento, è riservata. In corso di accertamento, invece, le condizioni del conducente della vettura. La direzione di presidio ringrazia tutti gli operatori sanitari coinvolti per la prontezza dell’intervento effettuato. Inoltre ringrazia la collaborazione dei vigili del fuoco e la polizia municipale di Città di Castello.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere