CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Città’ di Castello, addio alla ‘mamma coraggio’ Silvana Benigno

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Città’ di Castello, addio alla ‘mamma coraggio’ Silvana Benigno

Redazione
Condividi
Silvana Benigno
Silvana Benigno

CITTA’ DI CASTELLO – Dolore e rammarico per la scomparsa di Silvana Benigno dopo una lunga battaglia con la malattia, La ‘mamma coraggio’ era impegnata da tempo nel sostenere la ricerca per la cura dei tumori. L’annuncio è stato dato sulla pagina Facebook che raccontava la vita quotidiana di una donna e del suo impegno contro il cancro. “Non dimenticate il suo sorriso”, è scritto sulla pagina. “Abbiamo pronunciato tante parole di apprezzamento per sua lotta contro il cancro, in tante occasioni siamo stati accanto a lei nelle raccolte di fondi per la ricerca e nelle innumerevoli iniziative di solidarietà, ma oggi che Silvana Benigno se ne è andata è il giorno del silenzio perché a ricordarla sia il sorriso con cui ha affrontato la malattia e il coraggio che ha trasmesso a chi sta vivendo la stessa dura prova del destino” ha sottolineato il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta. Al collega Fabrizio Paladino, marito di Silvana Benigno, alla figlia Federica ed alla famiglia, vanno le condoglianze della nostra redazione. Già dal primo pomeriggio di venerdì sarà allestita la Camera mortuaria dell’ospedale di Città di Castello. Il funerale è in programma domenica alle 15.30 al Duomo di Città di Castello.

Asu e Ussi Il consiglio direttivo del gruppo umbro dell’Ussi, e  quello dell’Associazione Stampa Umbra, della quale l’Ussi è gruppo di specializzazione, esprimono “profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Silvana Benigno, moglie del collega de La Nazione Fabrizio Paladino, presidente del nostro collegio revisori dei conti. Di Silvana Benigno piace ricordare soprattutto la forza d’animo con la quale, dopo essere stata colpita dal male che l’ha strappata all’affetto dei suoi cari a soli 51 anni, si è battuta con la sua associazione ‘Alla faccia del cancro’, affrontando la battaglia contro la malattia sempre con il sorriso sulle labbra”.

Ascani  Il vice ministra dell’Istruzione Anna Ascani ha espresso cordoglio per la morte di Silvana Benigno. “”Davvero triste per la scomparsa di #SilvanaBenigno” ha scritto su Twitter l’esponente governativa. ‘Mamma coraggio’ dopo 4 anni di battaglia contro il cancro e impegno, se n’ è andata” ha ricordato Ascani. “Solo pochi giorni fa – ha aggiunto – nominata Cavaliere dell’ Ordine ‘ Al merito della Repubblica Italiana’ . Mai dimenticheremo la sua grinta e il suo sorriso”.

Marchetti  Anche l’onorevole della Lega Riccardo Augusto Marchetti ha espresso cordoglio anche a nome del partito “per la scomparsa dell’amata Silvana, la ‘ mamma coraggio’ che tanto ha insegnato a questa nostra comunità. Un sorriso penetrante – ha ricordato – che, nonostante la malattia, non si è mai spento e che ricorderemo sempre con estrema gioia: Silvana è stata un esempio per tutti noi, lei simbolo di determinazione e coraggio, non si è mai arresa e nonostante le difficoltà che la vita gli ha messo davanti ha continuato diffondere speranza nei cuori di tante persone. Non solo una madre coraggio, ma anche una madre eroe del nostro tempo”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere