CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Città della Pieve, salva la villa di Colin Firth: non dovrà essere demolita

Perugia Cronaca e Attualità Trasimeno Città

Città della Pieve, salva la villa di Colin Firth: non dovrà essere demolita

Redazione
Condividi

CITTA’ DELLA PIEVE – Non dovrà essere demolita la villa dell’ attore Colin Firth e della moglie Livia Giuggioli sulle colline di Città della Pieve. Secondo quanto riporta oggi La Nazione sulle pagine locali, il Consiglio di Stato ha infatti dichiarato legittimo il permesso a costruire e l’ autorizzazione paesaggistica.

Stop ordinanza La residenza umbra del premio Oscar, che ha anche ottenuto la cittadinanza italiana, era stata oggetto di una ordinanza di demolizione – ricorda il quotidiano – per presunte violazioni in materia paesaggistica emerse nel 2011 dopo verifiche del Corpo forestale.

Niente demolizione In seguito a un ricorso il Tar dell’ Umbria aveva però concesso la sospensiva del provvedimento. Poi il Consiglio di Stato ha accolto le ragioni dei coniugi Firth, salvo riconoscimento delle lievi difformità che comunque – spiega ancora La Nazione – non contemplano la demolizione.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere