sabato 4 Febbraio 2023 - 09:46
-1.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Citerna, donna morta in casa: prende corpo l’omicidio: forse ha aperto all’assassino

E' l'omicidio la pista privilegiata dagli inquirenti che indagano sulla morte di una donna di 70 anni, tedesca, il cadavere della quale è stato trovato all'interno della sua abitazione a Pistrino di Citerna

CITERNA . E’ l’omicidio la pista privilegiata dagli inquirenti che indagano sulla morte di una donna di 70 anni, tedesca, il cadavere della quale è stato trovato all’interno della sua abitazione a Pistrino di Citerna. Una ipotesi a cui si lavorava già dall’inizio ma che ora prende corpo. E’ quanto sta emergendo dagli accertamenti coordinati dalla Procura di Perugia. Tra le ipotesi quella che la donna sia stata uccisa a botte o colpita con qualche oggetto. Non è chiaro se nel corso di una lite o una rapina. Secondo quanto risulta dalle indagini, la donna, di nome Mariel, potrebbe aver aperto la porta al proprio assassino, anche se per ora il campo non viene ristretto alle persone con cui la settantenne, comunque molto riservata, era in confidenza.

Tumefazioni al volto

Sulle cause del decesso sono in corso accertamenti dei carabinieri del comando provinciale carabinieri di Perugia. La settantenne presentava tumefazioni al volto, segno di una possibile colluttazione. Il corpo è stato trovato a seguito della richiesta di intervento da parte di una amica coetanea che non aveva notizie da giorni. Le ferite sul corpo della donna, sarebbero incompatibili con l’ipotesi dell’incidente domestico. Da qui la svolta verso l’omicidio, forse per rapina.

 

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]