CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Cinema, settimana ricca di eventi allo Zenith di Perugia

Perugia Cultura e Spettacolo Extra

Cinema, settimana ricca di eventi allo Zenith di Perugia

Redazione cultura
Condividi

Nanni Moretti al cinema Zenith
di Marcella Cecconi
PERUGIA – Si inizierà giovedì 29 settembre quando il cinema, in contemporanea con altre sale d’Italia, ospiterà la proiezione di Liberami, un documentario della regista Federica Di Giacomo. L’opera ha recentemente vinto il Premio Orizzonti alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Liberami narra la storia di padre Cataldo, ed è il frutto di tre anni di ricerca e di lavoro. Il prete è uno degli esorcisti più celebri della Sicilia, famoso per il suo carattere deciso e tenace. Ogni martedì celebra la messa di liberazione per i suoi fedeli, tutte persone che si rivolgono alla Chiesa per ottenere sollievo a quelle problematiche della vita che taluno – spesso impropriamente – chiama ‘male’, ‘maligno’ e “possessione”. Liberami ci mostra padre Cataldo nel pieno delle sue funzioni, in un crescendo di episodi che alternano tragedia e commedia, aspetti dissimili di un unico fenomeno. L’opera riesce ad entrare nel profondo di una collettività spaventata e confusa, evidenziandone tutta la fragilità con potenza e gusto narrativo; sono proprio queste le caratteristiche che hanno conquistato la Giuria veneziana, e che hanno decretato la vittoria del film. Alla proiezione sarà presente l’autrice Federica Di Giacomo, un’antropologa spezzina con diverse esperienze cinematografiche che vanno dalla sceneggiatura alla produzione ed, infine, alla regia. Spettacoli fino a lunedì 3 ottobre.
Si proseguirà sabato 1 ottobre con una serata completamente dedicata al vino. Alle ore 18 il sommelier uruguaiano Charlie Arturaola, lo chef Gianfranco Vissani e il produttore vinicolo Marco Caprai, presenteranno The duel of wine, un progetto che ha ispirato l’omonima opera presente alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, firmata dal regista Nicolas Carreras. I tre protagonisti daranno vita ad una sfida di degustazione, riproponendo le competizioni tra grandi sommelier da cui la pellicola prende il titolo.
Alle ore 19,30 seguirà un aperitivo a cura del ristorante Nadir. La serata si concluderà, infine, con la proiezione del film e un dibattito con i suoi protagonisti.
Martedì 4 ottobre, festa di San Francesco, verrà proiettato in anteprima nazionale Il sogno di Francesco diretto dalla coppia di registi formata da Renaud Fely e Arnaud Louvet. Il film narra la storia del santo e dei suoi compagni, focalizzandosi sul riconoscimento della Regola dell’Ordine francescano e sull’attrito che ne seguì fra Francesco ed Elia da Cortona. Il cast vanta la presenza di uno straordinario Elio Germano nei panni del Poverello di Assisi, Alba Rohrvarcher nel ruolo di Santa Chiara e Jéremié Renier in quello di frate Elia.
Gli spettacoli proseguiranno per tutta la settimana. Per concludere, mercoledì 5 ottobre, l’intera programmazione del cinema Zenith sarà dedicata al PerSo Film Festival, un progetto cinematografico organizzato dalla Fondazione “La città del sole” – Onlus attiva sin dal 1998 nel campo della salute mentale. Per info e programma della giornata: www.persofilmfestival.it