lunedì 27 Settembre 2021 - 10:00
14 C
Rome

Cicciolina scacchista a Perugia per evitare la chiusura di Frigolandia

L'ex pornostar protagonista di un evento al Teatro Sant'Ercolano per salvare dallo sfratto la storica struttura di Giano dell'Umbria

PERUGIA – Due partite vinte, una pareggiata e una persa: è stato il risultato alla fine dell’originale sfida a scacchi che ieri sera a Perugia ha visto come protagonista una giocatrice d’eccezione come Ilona Staller, in arte Cicciolina.
Tecnicamente una “vittoria ai punti” in una partita simultanea con un quadruplice duello.

Tanto si era parlato della serata ‘Scacco matto a Cicciolina’ e le aspettative non sono andate deluse. Grande stupore infatti nel numeroso pubblico accorso per vederla giocare quasi come una professionista a scacchi. “Ho iniziato da bambina con mio padre e in pochi conoscevano questo mio lato B” aveva detto prima della partita. Ad un certo punto della serata Staller è stata affiancata anche da Vincenzo Sparagna, uno dei fondatori nel 1980 della storica rivista Frigidaire.  Erano infatti lui e la sua “terra di Frigidaire” a Giano dell’Umbria, conosciuta come Frigolandia, i principali motivi per cui l’ex pornostar, cantante, onorevole ed ex conduttrice radiofonica ungherese naturalizzata italiana ha deciso di rispondere alla chiamata di Teatro Sant’Ercolano. Un progetto culturale che, attraverso una pluralità di azioni, mira a promuovere e valorizzare la città di Perugia ed ideato da Edicola 518, realtà artistico-editoriale e bookshop che si è già contraddistinta a livello nazionale e internazionale per le sue iniziative. Quattro partite a scacchi quindi – nei Giardini Rosa e Cecilia Caselli Moretti, noti anche come Teatro Sant’Ercolano – organizzate per salvare Frigolandia, con una performance culturale ideata per sensibilizzare il pubblico sulla situazione di uno degli spazi creativi più all’avanguardia e interessanti di tutto il territorio nazionale, che attualmente si trova sotto minaccia di sgombero. Tra i quattro sfidanti anche Dario Mangiaracina del gruppo musicale La rappresentante di lista. A vincere la sua partita con Cicciolina è stata l’unica donna, Shiri Binder, una ventenne attrice perugina con una partecipazione anche al mondiale di scacchi.

Frigolandia. La struttura, che si trova nel comune di Gualdo Cattaneo rischia lo sgombero, perchè l’amministrazione comunale leghista ha emesso un’ordinanza, nonostante Frigolandia paghi regolare canone e non riceva contributi pubblici, perchè secondo una vecchia ordinanza deve riappropriarsi dello stabile.

Il 13 aprile scorso, respingendo la pretesa del Comune di accelerare lo sgombero, ha accettato la  richiesta di sospensiva e fissato l’udienza che si occuperà del contrasto con il Comune di Giano al 21 dicembre 2021.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi