CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Chiuso il calciomercato: Favalli, D’Angelo e Minesso al Grifo, Frascatore, Boben e Palumbo per le Fere

Calcio Sport

Chiuso il calciomercato: Favalli, D’Angelo e Minesso al Grifo, Frascatore, Boben e Palumbo per le Fere

Redazione sportiva
Condividi

RIMINI- Chiuso ufficialmente il calciomercato. Questi i movimenti dell’ultimo giorno in casa Perugia, Ternana e Gubbio

Perugia  Il colpo  del Perugia è Alessandro Favalli. L’esterno sinistro che arriva dalla Reggiana e rappresenta l’alternativa a Carlo Crialese per la fascia sinistra del Perugia di Fabio Caserta. Trovato l’accordo per il trasferimento a titolo definitivo.Per lui 35 presenze in Lega B suddivise tra Cesena e Ternana, 180 presenze e 7 gol nella competizioni ufficiali Lega Pro (Campionato e coppa) con Padova, Cremonese, Catanzaro e Reggiana, e anche un campionato al Nova Gorica (Slovenia). Preso in prestito invece l’attaccante 2003 Raffaele D’Angelo dal Napoli. Angella rimane, va via il belga Mardochee Nzita, che si accasa al Pescara in prestito con diritto di riscatto. Colpo dell’ultimo secondo Mattia Minesso, 30 anni, ex Pisa, attaccante con esperienze anche con Padova, Bassano, Cittadella, SudTirol, Vicenza, Andria e Chievo Verona.

Ternana. Numerosi colpi in entrata per le Fere. Arriva l’esterno Paolo Frascatore, esterno sinistro classe 1992, svincolato, l’anno scorso stagione a metà fra Triestina e Padova, ex Sassuolo, Benevento, Pescara, Carpi, Reggiana, Pistoiese e Suditirol, con esperienze anche in Svizzera al Losanna. Mentre scriviamo però non è ancora stato ufficializzato. A centrocampo torna in prestito annuale con opzione e contro-opzione Antonio Palumbo, fresco di debutto in A con la Samp mentre è saltato, per via della non buona condizione fisica, Michel Nday Adopo, mediano senegalese classe 2000 del Torino. Preso infine dal Livorno il difensore sloveno Matiija Boben, due anni fa all’Anzhi Makachkala in Russia. Nessuna cessione: restano Bergamelli, Niosi ed Onesti. Il ds Leone e Lucarelli dovranno operare per tagliare qualcuno della lista.

Gubbio. Nessuna mossa per i rossoblù che quindi per ora si fermano qui, in attesa di svincolati. Ceduto invece Lorenzo Filippini alla Triestina.