CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Cenano con alimenti mal conservati: due studenti in fin di vita a Perugia

Perugia Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Cenano con alimenti mal conservati: due studenti in fin di vita a Perugia

Redazione
Condividi

PERUGIA – Finisce male una cena fra amici nel perugino. Due giovani, rispettivamente di 27 e 21 anni, uno originario della provincia di Lecce ed uno di Viterbo sono ricoverati da oggi in gravissime condizioni all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia: uno dei due, secondo le informazioni, avrebbe anche avuto un arresto cardiaco.

L’azienda ospedaliera di Perugia riferisce che i due giovani sono stati sottoposti a test dopo una notte terribile trascorsa tra vomito, vertigini e violenti dolori gastro intestinali e l’esito sarebbe stato botulino: secondo quanto si apprende, il malore sarebbe stato causato da una cena a base di alimenti arrivati sottovuoto dalla famiglia di uno dei due studenti. Cibo evidentemente mal conservato che una volta assunto  avrebbe portato a queste gravi conseguenze.

Aggiornamento. Il bollettino dell’Azienda Usl numero 1 riferisce che le condizioni dei due studenti “Sono stazionarie con prognosi riservata”, sottolineando come “fin dal loro arrivo in pronto soccorso, nella notte tra sabato scorso e ieri, “in presenza di un quadro clinico severo, i sanitari avevano avviato le necessarie terapie, anche per conoscere le cause della intossicazione alimentare”. I test eseguiti hanno dato esito positivo, riguardo ad una intossicazione da botulino. Nel frattempo – conclude la nota – prosegue il monitoraggio dei parametri vitali dei due pazienti, con il personale della Rianimazione in costante contatto con i familiari dei due giovani.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere