CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Castelluccio, semina rinviata: domenica protesta con i trattori davanti al Comune

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Castelluccio, semina rinviata: domenica protesta con i trattori davanti al Comune

Redazione
Condividi

NORCIA – La notizia l’avevamo anticipata ieri: oltre 5 ore di viaggio e 90 chilometri per raggiungere la piana di Castelluccio e cominciare la semina della lenticchia per via delle strade ancora impraticabili dopo il sisma. E da qui era partita la protesta degli agricoltori nursini contro il percorso disegnato dal Comune, che prevedeva l’attraversamento sia di un lembo di Lazio sia delle Marche, l’unico attualmente disponibile e in completa sicurezza. Un tragitto ritenuto troppo lungo e tortuoso.

Oggi arriva la notizia: il viaggio verso la piana, previsto inizialmente per domattina, è stato rinviato.  La decisione è  stata presa dopo l’incontro tra l’amministrazione comunale e gli operatori che avrebbero dovuto portare a Castelluccio i trattori e le sementi. La questione, come si legge in una nota del Comune, verrà affrontata nuovamente nei prossimi giorni in prefettura in modo da concordare tempi e modalità con cui procedere alla semina. Confermata, invece, per domenica mattina l’iniziativa di protesta degli stessi agricoltori e cittadini di Castelluccio che daranno vita a un “carosello” di trattori attorno alle mura della citta” di San Benedetto per ribadire l’urgenza “con cui ci si deve muovere al fine di riaprire al piu” presto la strada che da Norcia porta al borgo completamente abbandonato dopo la scossa del 30 ottobre”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere