CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Castel Rigone, al via il Festival Internazionale Giovani Concertisti

Cultura e Spettacolo Extra

Castel Rigone, al via il Festival Internazionale Giovani Concertisti

Redazione cultura
Condividi

Un concerto al Festival del 2015

di Macella Cecconi

CORCIANO –  Sabato 23 luglio 2016, alle ore 21, si inaugura la 19° edizione del Festival Internazionale Giovani Concertisti di Castel Rigone (23 luglio – 28 agosto), un evento annuale che si propone di dare spazio ai talenti nascenti della musica affiancati da affermati artisti internazionali.
Il festival si svolge nell’incantevole cornice della piazzetta Sant’Agostino, centro vitale della piccola cittadina affacciata sul lago Trasimeno, e presenta tante novità fra le quali una masterclass in pianoforte con il Maestro Orazio Maione, una in flauto con il M° Luciano Tristaino e una in clarinetto con il M° Simone Simonelli, che culmineranno in tre concerti finali al Teatro Verdi di Castel Rigone con gli studenti iscritti ai corsi.
Il cartellone è, come sempre, estremamente ricco di eventi e di artisti, e prevede dieci appuntamenti che spaziano dall’ascolto solistico alle esibizioni di orchestre, da gruppi da camera a performance di musica lirica. Fra gli ospiti spiccano i nomi di: il Trio Pragma, il Quartetto Rêves, l’Orchestra da camera del Trasimeno diretta da Silvio Bruni che suona con le giovani promesse del pianoforte Danis Pagani e Matteo Giuliani Diez, il Quartetto di Roma insieme a Davide Bandieri Primo clarinetto Solista dell’Orchestre de Chambre de Lausanne, l’ensemble Nova Alta con il percussionista Massimiliano Dragonici e la Trasimeno Big Band di Emanuele Ragni che si esibisce con Nicola Gasbarro.
Il concerto inaugurale è affidato all’Orchestra Oida di Arezzo diretta dalla ventunenne perugina Nil Venditti, e la solista Sirja Nironen (violoncello). La novità assoluta è rappresentata dalla pièce lirico teatrale in un atto “Le donne di Mozart”, un progetto dell’associazione Téathron Musikè con la regia di Marco Bellussi. Prosegue, inoltre, la collaborazione con le classi di musica da camera del Conservatorio di Perugia e con le nuove promesse del panorama concertistico locale. La direzione artistica del Festival è curata della pianista Cristina Capano. Per informazioni e programma dettagliato: http://www.festivalgiovaniconcertisti.com

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere